Ashli Babbitt, fan di trump: è lei la donna uccisa dalla Polizia al Campidoglio

Ashli Babbitt, fan di trump: è lei la donna uccisa dalla Polizia al Campidoglio

Sulla morte della donna è stata aperta un’inchiesta


WASHINGTON –  Ashli Babbit, questo è il nome della donna uccisa durante le proteste al Congresso. Veterana dell’aeronautica titolare di un’attività a San Diego ed era andata a Washington senza il marito.

“Non so perché ha deciso di farlo”, ha dichiarato il suocero a Fox. Sono stati colpi di arma da fuoco sparati dalla polizia a ucciderla durante le proteste in Campidoglio. Lo ha riferito il capo della polizia di Wn, sottolineando che un’inchiesta è stata aperta sull’evento. La donna, come riportato da Il Mattino, è stata colpita da un agente in uniforme della polizia del Campidoglio con la sua arma di servizio.

Sulla morte di Ashli Babbit è stata aperta un’inchiesta. Il marito di Babbitt ha detto a un’emittente locale che era una grande sostenitrice di Donald Trump. Cosa che si evince anche dai profili social della donna, dove ci sono molti tweet e post a sostegno del tycoon.