Blitz dei NAS a Casoria: taglia le date di scadenza di confezioni di cioccolata, nei guai rivenditore

Blitz dei NAS a Casoria: taglia le date di scadenza di confezioni di cioccolata, nei guai rivenditore

L’avvocato Pisani: “Questa gente meriterebbe di esser frustata oltre a condanne severe perché, addirittura, senza scrupoli si mette in pericolo la salute e la vita dei consumatori”


CASORIA – Nelle ultime ore ha spopolato sul web un video in cui venivano tagliate le date di scadenza di confezioni di cioccolata, che sarebbero state destinate, in gran parte, ai bambini per l’Epifania. A detenerle, un commerciante di Casoria. I NAS sono intervenuti presso il suo ingrosso di alimentari ed hanno provveduto a sequestrare la merce e a denunciare l’uomo.

Il commento dell’avvocato Angelo Pisani su Facebook:”

“Tuteliamo e salviamo i bambini e le famiglie da vergognose truffe alimentari,( premesso che non si addebita e non c’è nessuna responsabilità delle aziende produttrici di qualsivoglia alimento ma per quanto appare solo di rivenditori senza scrupoli) lancio un appello importante che spero diventi virale insieme al video allegato: non comprare dolci e alimenti sottocosto senza tagliando di scadenza e da rivenditori sconosciuti . Fate attenzione e denunciare subito i truffatori killer che in occasione delle feste mettono in commercio prodotti alimentari scaduti e non controllati, nocivi per la salute, che si chiede alle forze dell’ordine di controllare accuratamente e nel caso di irregolarità sequestrare per prevenire pericoli.
Questa gente meriterebbe di esser frustata oltre a condanne severe perché, addirittura, senza scrupoli si mette in pericolo la salute e la vita dei consumatori, soprattutto dei bambini indifesi e più delicati mentre attendono desiderosi la calza della befana e non immaginano che rischiano di mangiare prodotti scaduti e pericolosi subendo poi gravi danni e rischiando la vita”.

LEGGI ANCHE:

Napoli, taglia le scadenze delle cioccolate per le calze della Befana:” Attenzione a dove comprate”