Campania: in arrivo il Burian, il vento gelido dalla Russia che portò la neve a Napoli

Campania: in arrivo il Burian, il vento gelido dalla Russia che portò la neve a Napoli

Ecco per quando è previsto


CAMPANIA – La situazione meteo in Campania sembrava essere appena migliorata, dopo quasi 10 giorni di piogge continue. Ebbene i cittadini campani dovranno presto dire addio ai primi spiragli di sole: è di ritorno il Burian, il vento gelido dalla Russia che era arrivato anche 3 anni fa portando neve e temperature rigide. Ebbene il fenomeno metereologico si abbatterà nuovamente su tutta Europa, compresa l’Italia, a partire dal 17 gennaio.

Tale corrente d’aria proviene da una zona nella quale è presente il cosiddetto “freddo pellicolare”, ossia uno strato d’aria freddissimo e pesante vicino al suolo e non più alto di 1000/2000 metri. Le temperature caleranno dunque anche più di 10 gradi in poco tempo. L’ultimo volta che la Campania fu tra le zone interessate dall’evento fu intorno a febbraio/marzo del 2018, quando Napoli fu addirittura invasa dalla neve.