Campania, non c’è pace per il meteo: via il freddo del Burian ma tornano le piogge

Campania, non c’è pace per il meteo: via il freddo del Burian ma tornano le piogge

Dopo il weekend del vento gelido dalla Russia torna l’anticiclone


CAMPANIA – E’ stato un weekend all’insegna del freddo e del gelo su tutto il territorio campano, dato l’arrivo già preannunciato del Burian, il vento gelido dalla Russia che era arrivato anche 3 anni fa portando neve e temperature rigide. Ebbene il fenomeno metereologico si è riabbattuto nuovamente su tutta Europa, compresa l’Italia, a partire da venerdì 15 fino a ieri. Addirittura nella nostra Regione si sono registrate nevicate in provincia di Avellino.

Ebbene per l’area campana non ci sarà pace dal punto di vista meteorologico nemmeno nei prossimi giorni: a partire da queste ore, infatti, si assisterà al ritorno dell’anticiclone sul Mediterraneo centrale. Il gelo sarà solo un brutto ricordo, dato che si salirà da una minima di 2 o 3 gradi percepiti a massime di anche 16 gradi, ma con le più alte temperature torneranno anche le piogge da domani e anche per il tutto il prossimo fine settimana, con particolari rovesci nelle giornate di venerdì e domenica. I  campani saranno dunque costretti a riaprire gli ombrelli e mettersi l’anima in pace: il clima mite della primavera è ancora lontano.