Campania, ufficiale la zona gialla da domani: riaprono al pubblico bar e ristoranti

Campania, ufficiale la zona gialla da domani: riaprono al pubblico bar e ristoranti

Dall’11 gennaio infine partirà la nuova suddivisione in zone sulla base dei dati epidemiologici dell’8 gennaio


CAMPANIA – Domani la Campania torna ufficialmente in zona gialla: la conferma è giunta dalla Confesercenti e Fiepet che hanno avuto in questi giorni un dialogo con il presidente della Regione Vincenzo De Luca.

Riapriranno pertanto anche bar e ristoranti, dopo quasi due mesi di chiusure, in cui ci si potrà sedere fino alle 18. “Riapriremo i nostri locali con fiducia mettendo al primo posto come sempre la sicurezza dei clienti e dei nostri dipendenti – scrive la Confesercenti -. Vogliamo contribuire a far ripartire la Campania senza dare una mano al virus. Noi ci siamo”.

La Campania tornerà gialla anche se per soli due giorni dopo moltissimo tempo: pertanto ci saranno spostamenti liberi entro i confini della propria Regione, senza munirsi di autocertificazione per andare da un comune all’altro o da una provincia all’altra; vietati gli spostamenti tra regioni, anche se di colore “giallo”.

La situazione rimarrà solo per questi due giorni, perchè dal weekend del 9-10 gennaio scatterà la zona arancione su tutto il territorio nazionale. Serrata per i locali, negozi aperti, e libertà di movimento all’interno del proprio Comune di residenza, sempre con rispetto del coprifuoco. Torna l’autocertificazione per spostarsi all’interno della Regione in caso di motivi di lavoro, salute ed altri gravi e comprovate ragioni.

Dall’11 gennaio infine partirà la nuova suddivisione in zone sulla base dei dati epidemiologici dell’8 gennaio, con parametri più restrittivi, che potranno portare molte regioni “virtuose” a colorarsi di arancione comunque.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK