Castel Volturno, ondata di freddo killer: trovato cadavere in strada

Castel Volturno, ondata di freddo killer: trovato cadavere in strada

Sul posto i carabinieri per identificare il corpo: si tratterebbe di un 30enne


CASTEL VOLTURNO – Castel Volturno, prima vittima dell’ondata di gelo: trovato cadavere in strada.

La terribile scoperta è stata effettuata a Castel Volturno, nello specifico in via Giovanni Pascoli, una delle traverse che dalla zona di Pinetamare conduce sulla Domiziana. Intorno alle 7 della giornata odierna, un giovane ragazzo è stato rinvenuto morto assiderato nei pressi di un campo.

La vittima, di origini straniere, probabilmente si trovava a vivere in una condizione di degrado nelle baracche fatiscenti, privo di famiglia e solo in una condizione di nomadismo ed economica difficile. Presumibilmente, il freddo della notte l’avrebbe condotto alla morte.

Purtroppo, sul corpo del giovane che potrebbe avere un età che si aggira intorno ai 30, non sono stati rinvenuti documenti e per tale motivo, come riportato in anteprima da “EdizioneCaserta”, i carabinieri del reparto di Mondragone giunti sul posto, hanno avviato le indagini per cercare di identificare la giovane vittima e di cercare di fare luce sulla esatta dinamica dei fatti. Si attendono eventuali aggiornamenti.