“C’è un pacco per suo nipote”: truffa anziana estorcendole 8mila euro, arrestato napoletano

“C’è un pacco per suo nipote”: truffa anziana estorcendole 8mila euro, arrestato napoletano

Il 49enne si è presentato a casa dell’80enne, riuscendo a farsi consegnare i soldi in contanti prima di scappare


AVELLINO/NAPOLI – I carabinieri della Stazione di San Martino Valle Caudina, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Avellino, hanno tratto in arresto un 49enne di Napoli.

L’indagine ha preso spunto da una grave truffa commessa lo scorso mese di settembre ai danni di un’anziana residente a San Martino Valle Caudina: secondo un copione consolidato e purtroppo molto diffuso, il 49enne si è presentato a casa dell’80enne, riuscendo a farsi consegnare ottomila euro in contanti a fronte di un pacco indirizzato al nipote dell’ignara donna, per poi darsi alla fuga prima che la vittima, aprendo l’involucro contenente in realtà solo una bilancia, si rendesse conto di essere stata raggirata. L’attività sviluppata dai carabinieri ha permesso di scovare il 49enne che è finito nel carcere di Poggioreale.