Choc tra Giugliano e Mugnano: donna colpita da un proiettile vagante alla testa

Choc tra Giugliano e Mugnano: donna colpita da un proiettile vagante alla testa

La donna trasferita al Cardarelli in codice rosso


GIUGLIANO/MUGNANO – Una donna di circa 50 anni è stata colpita da un proiettile vagante alla testa in via Madonna delle Grazie, strada a confine tra Giugliano e Mugnano.

Il fatto è avvenuto alle 1 circa, quando la donna era scesa per gettare  i rifiuti, nei pressi dell’abitazione dei suoi genitori dove si trovava per il cenone.

Il proiettile ha raggiunto la donna alla fronte e si è conficcato nella cavità nasale: è arrivata al Cardarelli di Napoli trasferita dal San Giuliano di Giugliano in codice rosso.

I medici – intervistati da Marilena Natale – stanno valutando un’operazione per estrarle il proiettile.

Sul fatto indagano le forze dell’ordine che stanno cercando di risalire da dove possa essere partito il proiettile, presumibilmente sparato da qualcuno per festeggiare il nuovo anno.

🎥CLICCA E GUARDA L’INTERVISTA AI MEDICI DEL CARDARELLI