Crollo chiesa a Piazza Cavour, la denuncia: “Due mesi fa prime avvisaglie ma nessun intervento”

Crollo chiesa a Piazza Cavour, la denuncia: “Due mesi fa prime avvisaglie ma nessun intervento”

“Se qualcuno fosse rimasto coinvolto nell’incidente ora parleremmo di una tragedia, non è possibile”


NAPOLI – Nella mattina del 20 gennaio un crollo ha interessato un edificio adiacente alla Chiesa di Santa Maria del Rosario alle Pigne ad angolo tra Salita Stella e Piazza Cavour. L’area è stata messa in sicurezza così come è stato interdetto il traffico, le precedenti recinzioni sono state eliminate dai massi crollati in strada.

“Circa due mesi l’edificio ebbe un distacco di parte del cornicione ma gli unici interventi che furono effettuati consistettero in una recinzione con del nastro rosso. Poco tempo fa invece hanno aggiunto delle grate da cantiere e nulla più ed ora è venuto giù tutto, un passante ha rischiato di essere travolto.” – ha raccontato Amedeo Fasanella delle Cooperativa 25 giugno che ha effettuato un sopralluogo nel luogo del crollo.

“Chiediamo l’immediata messa in sicurezza dell’area e la verifica di eventuali responsabilità di questo crollo che doveva essere evitato. Se qualcuno fosse rimasto coinvolto nell’incidente ora parleremmo di una tragedia, non è possibile”- hanno dichiarato i Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e il conduttore radiofonico Gianni Simioli.