Crollo dell’arco borbonico, scatta il sequestro dell’area

Crollo dell’arco borbonico, scatta il sequestro dell’area

Gli inquirenti cercheranno di fare luce su quanto accaduto lo scorso 3 gennaio


NAPOLI – Sequestrato l’arco borbonico. È questa la decisione dei carabinieri che indagheranno così sul crollo che ha indignato l’intera città.

Lo storico molo di via Partenope era crollato lo scorso 3 gennaio a seguito di una violenta mareggiata. Immediato il sopralluogo di polizia Municipale e carabinieri.

Ieri la decisione: non è escluso possa configurarsi l’ipotesi di reato di danneggiamento. Occhi aperti anche sulle competenze considerando che ad oggi, nonostante un grande clamore, ancora nessun intervento di ripristino.