Da Londra a Napoli col Jet privato: scoperti 2 positivi al Covid a Capodichino

Da Londra a Napoli col Jet privato: scoperti 2 positivi al Covid a Capodichino

le due persone erano partite da Londra dove nelle scorse settimane è stata scoperta la variante inglese del Covid, particolarmente aggressiva


NAPOLI – Da Londra a Napoli con l’aereo privato, ma a bordo c’erano anche due positivi al Coronavirus. La scoperta è avvenuta venerdì all’aeroporto di Capodichino, da parte del personale dell’Usmaf, l’Ufficio della Sanità Aerea, che sta eseguendo i controlli anti- Covid19 su tutti coloro che atterrano nel capoluogo partenopeo.

Nel caso specifico, le due persone, appartenenti ad uno stesso nucleo familiare, erano partite da Londra, in Gran Bretagna – dove nelle scorse settimane è stata scoperta la variante inglese del Covid, particolarmente aggressiva – con un volo privato. La coppia atterrata all’Aeroporto di Capodichino è incappata nei controlli dell’Usmaf, che ha effettuato il tampone rapido, ossia il test antigenico, che dà i risultati in 15 minuti. Entrambe sono risultate positive, ma asintomatiche al virus. Controlli sono stati fatti anche sugli altri due familiari e sui due membri dell’equipaggio, risultati tutti negativi. In tutto le persone sottoposte a controllo per il volo privato in questione sono state 6: si tratta di due membri dell’equipaggio e di quattro componenti il nucleo familiare. Dopo la verifica della positività al Covid, per la famiglia è scattato l’isolamento domiciliare, mentre i due polito dovranno osservare la quarantena obbligatoria in un albergo. Allertato anche il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Napoli 1 Centro per il proseguimento dell’attività di sorveglianza sanitaria e per l’effettuazione del tampone molecolare al fine di accertare l’eventuale presenza della variante inglese del Covid.