Debora morta in un incidente: stabili le condizioni della sorella, sospese le lezioni al liceo avellinese

Debora morta in un incidente: stabili le condizioni della sorella, sospese le lezioni al liceo avellinese

Secondo le prime ricostruzioni sarebbe stata la stessa sorella maggiore a chiamare i soccorsi e ad allertare la famiglia


AVELLINO – Dopo l’incidente d’auto avvenuto ad Avellino ieri pomeriggio, al seguito del quale, purtroppo, solo 1 ora dopo aver postato l’ultimo video su Tik-tok è deceduta Debora Prisco, 17enne e sorella di Annabella Prisco, l’intera comunità campana e non era rimasta sotto choc. Annabella era alla guida della Smart, che è impattata con una 500 L in un sinistro stradale che è risultato fatale per la sorella minore, ma che non ha risparmiato neanche la stessa Annabella: la ragazza è stata prontamente ricoverata in codice rosso all’ospedale della città irpina. Le sue condizioni sarebbero al momento stabili; sarebbe stata lei stessa a chiamare i soccorsi e ad allertare la famiglia a seguito dell’impatto.

La scuola della 17enne defunta, il Liceo Scientifico Mancini, appresa la notizia, attraverso il dirigente scolastico già ieri sera aveva annunciato la sospensione delle attività in segno di lutto e rispetto verso la famiglia della vittima: “Non ci sono parole per esprimere il profondo dolore della nostra comunità per la perdita della carissima Debora, domani saranno sospese tutte le attività programmate per dedicarle un pensiero, una preghiera , un saluto. Forte giunga il nostro abbraccio di cordoglio alla famiglia Prisco. Il dirigente scolastico, gli insegnanti, gli alunni e il personale tutto del Liceo Scientifico P.S. Mancini”.