Domenico muore a 48 anni in un B&B: aveva dolori alla spalla, indagati sei medici

Domenico muore a 48 anni in un B&B: aveva dolori alla spalla, indagati sei medici

Le condizioni di salute dell’uomo sono peggiorate dallo scorso 3 gennaio: in seguito al tragico epilogo, è scattata l’inchiesta dopo un esposto alla Procura dai familiari


TORRE DEL GRECO – Indagini in corso in merito alla vicenda accaduta a Torre del Greco che ha visto la morte di Domenico del Duca, autotrasportatore 48enne. L’uomo è deceduto dopo aver accusato problemi respiratori e dolore alla spalla. I medici non l’hanno voluto ricoverare; Domenico è morto in un Bed & Breakfast di Pompei, dopo un arresto cardiocircolatorio. Risultano attualmente indagati sei medici, tra cui il dottore della mutua.

Come riporta “Il Mattino”, Domenico ha accusato i primi malori lo scorso 3 gennaio scorso, quando contatta il suo medico curante affermando  di avere alcuni dolori alla spalla. Il dottore gli prescrive degli antinfiammatori e alcuni giorni di riposo ma le sue condizioni di salute non migliorano. In seguito, gli vengono prescritti nuovi farmaci e si sottopone a una radiografia al torace. Non presenta sintomi assimilabili a quelli del Covid ma, oltre ai problemi alla spalla, si presentano difficoltà respiratorie: aveva infatti la bronchite. Per questo motivo, aveva deciso di soggiornare presso una struttura a Pompei, ossia un B&B, in modo da non avere contatti con familiari e parenti.

Le sue condizioni non sono migliorate, tanto che il 48enne ha contattato i sanitari che giunti, sul posto, gli consigliano di fare il tampone, anche se la saturazione del sangue è nella norma. «Aveva chiesto il ricovero in ospedale, ma i medici non l’hanno ritenuto necessario» dicono i familiari della vittima. Dopo due giorni, improvvisamente Domenico Del Duca accusa una crisi respiratoria e muore.

I parenti hanno presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Torre Annunziata che ha aperto un’inchiesta. Nel pomeriggio di ieri, il dottor Sergio Infante ha eseguito l’autopsia sulla salma del 48enne per accertare le cause del decesso. Sarà necessario accertare che il personale medico abbia adottato tutti i protocolli e le precauzioni del caso.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK