Esonda il Lago Patria, il Sindaco Pirozzi: “Siamo all’opera per risolvere il problema”

Esonda il Lago Patria, il Sindaco Pirozzi: “Siamo all’opera per risolvere il problema”

“Le condizioni meteorologiche avverse e le correnti impediscono alle acque di defluire e in presenza di precipitazioni intense accade, come oggi, che le strade si allaghino, producendo numerosi disagi”, dice il primo cittadino di Giugliano


GIUGLIANO IN CAMPANIA – Questa mattina, a causa delle forti piogge verificatesi in zona,  il Lago Patria è esondato, rendendo impraticabile la strada Circumlago. Il Sindaco di Giugliano, Nicola Pirozzi, ha reso noto di stare seguendo personalmente l’andamento dei lavori di disostruzione. Questo è quanto reso noto dal primo cittadino sulla sua pagina Facebook:

“Già nella prima decade di dicembre, dopo essermi coordinato con la società Regionale SMA Campania per riaprire la foce del Lago di Patria, al fine di evitare corpose esondazioni, avevamo effettuato un intervento per la creazione di un canale di sbocco in mare.

Le condizioni meteorologiche avverse e le correnti impediscono alle acque di defluire e in presenza di precipitazioni intense accade, come oggi, che le strade si allaghino, producendo numerosi disagi ai cittadini e alle attività ricettive e di ristorazione.
Siamo di nuovo all’opera, per risolvere questo problema, riaprire la foce ed abbassare il livello delle acque.
Sono qui, in prima persona, per accertarmi che i lavori di disostruzione procedano senza sosta e che nel più breve tempo possibile diano risultati concreti”.

LEGGI ANCHE:

Giugliano, pioggia forte: esonda il Lago Patria