Follia nella notte di Capodanno: festeggiano lanciando frigorifero in strada dalla terrazza

Follia nella notte di Capodanno: festeggiano lanciando frigorifero in strada dalla terrazza

Una donna ad incoraggiare il lancio, dicendo: “Di violenza, di violenza”


TARANTO – Capodanno choc a Taranto. Due uomini, uno più anziano, l’altro più giovane, e dietro di loro un bambino, che sollevano un grande frigorifero grigio fin sopra la balaustra del balcone, quindi le risate di chi li riprende con lo smartphone e l’incitamento di una donna che dice: “Di violenza, di violenza”, a incoraggiare il lancio mentre tutto intorno esplodono petardi e fuochi d’artificio.

Così il frigo scivola oltre e viene scaraventato in strada da quello che potrebbe essere il terzo piano di un condominio. I fatti, come riportato da Il Messaggero, sono avvenuti la notte di capodanno. La denuncia è avvenuta tramite i social, su Facebook da angelo Bonelli. L’esponente dei verdi ha scritto: “Cara Polizia di Stato, Questura e Procura di Taranto ricevo questo video da Taranto. Pubblico solo questo video perché ce n’è un altro, anzi altri , con un minore che spara con una pistola o una scacciacani. Questi comportamenti vanno sanzionati ! Non si può tollerare che cittadini perbene debbano subire questi gesti pericolosi e violenti . Taluni ritengono tutto ciò legittimo in virtù della loro prepotenza e si riprendono con i cellulari e postano i video, ridono non curanti di chi ci fosse in basso in strada . Una vergogna”.