Giugliano, duro attacco degli Ultrà: “Luigi Sestile lurido presidente”. Avviso per Palma: “Qui non si lucra”

Giugliano, duro attacco degli Ultrà: “Luigi Sestile lurido presidente”. Avviso per Palma: “Qui non si lucra”

Intanto arrivano i primi acquisti


GIUGLIANO – Giugliano calcio, curva Liternum raccolta insieme per scrivere un comunicato nei confronti della vecchia e della nuova società. Parole molto dure rivolte a Luigi Sestile e parole d’amore nei confronti di Salvatore Sestile.

Queste le parole della Curva Liternum giuglianese: “Con questo comunicato, il movimento ultras giuglianese, scioglie il silenzio che in questi mesi ha deciso di portare avanti in attesa che si delineasse un quadro completo e veritiero della situazione societaria. In merito al cambio societario avvenuto in questi giorni, la curva Liternum esprime il più profondo ringraziamento verso la famiglia Sestile, in particolare nei confronti dell’unico e solo presidente del Giugliano: Salvatore Sestile, uomo che pur non sposando l’ideale ultras, amava come noi questi colori, questa maglia e questa città; già troppe volte citato e mai davvero rispettato e onorato da chi porta il suo stesso cognome e che, in passato ha preso le redini di questa società. A colui che si è macchiato di questa grave colpa, il deposto ex presidente Luigi Sestile, imputiamo la poca chiarezza nella gestione di un momento delicatissimo, insinuando false speranze senza affrontare con umiltà una realtà che ad oggi si è ben palesata. Umiltà che sarebbe stata ben più apprezzata, e che non avrebbe lasciato il ricordo di una persona boriosa e arrogante, che di molto si discosta dallo spirito e dai valori di chi l’ha preceduto nel guidare questa società. A questo “porta bandiera” dell’ambiguità diamo la colpa di aver illuso un popolo intero. A questo lurido “presidente”, diciamo che un uomo è definibile tale quando di fronte alla difficoltà non arretra. È facile gioire per una promozione in D, è invece difficile dire la verità, difficile ma da uomini veri. Alla nuova società diciamo con chiarezza e senza mezzi termini che esigiamo il rispetto ed un progetto chiaro che si deve a chi di questa maglia ne ha fatto una ragione di vita, chi per questa maglia non ha mai fatto un passo indietro, a chi, fino ad oggi, ha avuto troppa pazienza. Qui non si lucra!! Curva Liternum Giuglianese”.

Intanto la società sportiva ha annunciato i suoi due nuovi acquisti. La Fc Giugliano 1928 comunica che è stato sottoscritto contratto economico con i calciatori Evans Osei, Bamba Diop e Gennaro Cozzolino.

Classe 1997 originario del Ghana, Evans Osei è un centrocampista centrale. Ha militato in serie B con il Pro Vercelli, in serie C con la Juve Stabia e in serie D con Roccella e Verbania. Ha fatto parte dei settori giovanili del Bologna e Torino dove ha vinto uno scudetto Primavera. Bamba Diop è un 2002 originario del Ghana: attaccante esterno, ha militato nell’Afro Napoli.

Gennaro Cozzolino, classe 1998 centrocampista, ha militato nell’Agropoli, Reggiana e nel settore giovanile dell’Avellino. Intanto proseguono gli allenamenti del Giugliano agli ordini di mister Imbimbo in vista della gara di domenica prossima contro la Torres. Sul fronte societario, invece, la proprietà in queste ore sta effettuando ulteriori nuovi innesti di atleti nella compagine gialloblù, domenica dopo la gara si terrà la conferenza stampa del neo presidente Giovanni Palma.