Giugliano, titolare di una pizzeria fa arrestare il rapinatore: è un 38enne pregiudicato

Giugliano, titolare di una pizzeria fa arrestare il rapinatore: è un 38enne pregiudicato

Il proprietario, supportato da un dipendente del locale, ha reagito e dopo una breve colluttazione ha disarmato i rapinatori. E’ caccia al complice


GIUGLIANO IN CAMPANIA – I carabinieri della stazione di Varcaturo hanno arrestato per rapina aggravata Luigi Sannino, 38enne di Poggiomarino già noto alle forze dell’ordine e già sottoposto alla libertà vigilata. Insieme ad un complice in fase di identificazione, travisato da cappellino, mascherina chirurgica e armato di pistola ha fatto irruzione in una pizzeria di via Madonna del Pantano, “Sfizio Fritto” pretendendo l’incasso.

Il proprietario, supportato da un dipendente del locale, ha reagito e dopo una breve colluttazione ha disarmato i rapinatori e bloccato Sannino. Fuggito il complice. I militari, intervenuti pochi minuti dopo, hanno arrestato il 38enne, sequestrato due pistole sceniche prive di tappo rosso utilizzate per la rapina ed il motoveicolo con il quale avevano raggiunto la pizzeria.

Sannino è stato tradotto al carcere di Poggioreale in attesa di giudizio. E’ caccia al complice.

Intanto, i titolari della Pizzeria, hanno reso nota, poco fa, la temporanea sospensione dell’attività. Questo è quanto scritto su Facebook:

“Come sicuramente tutti saprete, ieri abbiamo avuto uno spiacevole inconveniente. Ci scusiamo con tutti i clienti che non hanno ricevuto il proprio ordine o per chi non è riuscito a mettersi in contatto con noi.

Anche per chi aveva già pagato la propria cena, verrà rimborsato nei prossimi giorni.
La nostra attività è momentaneamente sospesa.
Verrete avvisati non appena torneremo operativi”.

LEGGI ANCHE:

Giugliano, rapina armata in una pizzeria: il proprietario fa arrestare uno dei malviventi