Inferno sul litorale, appartamento in fiamme: uomo muore carbonizzato

Inferno sul litorale, appartamento in fiamme: uomo muore carbonizzato

Nello stabile erano presenti ben 4 famiglie


CASTEL VOLTURNO – Inferno in uno stabile in via Machiavelli a Castel Volturno dove si è incendiato un appartamento e un uomo è morto carbonizzato. La vittima, un cittadino di origini Ghanesi, è stato avvolto dalle fiamme e non ha avuto scampo. La moglie nel tentativo di salvarlo ha riportato ferite ed è rimasta intossicata dalle esalazioni di fumo.

Le fiamme sono divampate poco dopo le 19 di ieri all’interno del “Villaggio Agricolo”, struttura nella quale abitano altre quattro famiglie, fortunatamente rimaste illese. Le lingue di fuoco hanno fatto scattare l’allarme generale e si è attivata la macchina dei soccorsi. Gli uomini della Protezione Civile di Castel Volturno in un giro di perlustrazione sono stati raggiunti dai residenti del civico 16 di via Machiavelli in cerca di aiuto.

Immediata l’allerta al 115. La squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Mondragone con l’ausilio di un’autobotte proveniente da Caserta hanno provveduto a spegnere il veemente rogo e poco dopo la scoperta del corpo carbonizzato del cittadino ghanese disteso nel proprio letto. Una dinamica dai contorni oscuri su cui cerca di far chiarezza il commissariato di Castel Volturno.

FOTO DI REPERTORIO