“Io mi vaccino”, vandalizzato lo slogan anti-Covid sul treno della Cumana

“Io mi vaccino”, vandalizzato lo slogan anti-Covid sul treno della Cumana

Dopo appena 28 ore, la scritta è stata coperta con della vernice di colore rosso


NAPOLI – “Io mi vaccino” è la scritta che compare da pochi giorni sui vagoni EAV della cumana. Nonostante l’impegno e l’entusiasmo con cui l’iniziativa era stata accolta, oggi, dopo appena 48 ore, sono comparsi già i primi atti vandalici. La scritta è stata infatti coperta con della vernice di colore rosso.

Il presidente Umberto De Gregorio che pochi giorni fa aveva lodato l’iniziativa sulla sua pagina Facebook, oggi è intervenuto sul suo profilo personale con pare molto dure: “C’è troppa gente di merda, questa è la verità! Ma lo rimettiamo a posto!”, ha scritto, pubblicando una foto dell’atto vandalico.

L’opera era stata proposta da alcuni volontari che avevano già lavorato per EAV, con lo scopo di sensibilizzare a continuare la battaglia e a vaccinarsi, all’arrivo del proprio turno. Sottolineava inoltre l’impegno sociale dell’azienda, soprattutto perché i mezzi di trasporto sono il veicolo maggiore di diffusione del contagio.