La famiglia Sestile passa la mano, il Giugliano è di Giovanni Palma

La famiglia Sestile passa la mano, il Giugliano è di Giovanni Palma

La voce, sempre più insistente nelle ultime ore, trova le prime conferme


GIUGLIANO – La famiglia Sestile passa la mano, la voce che nelle ultime ore è diventata sempre più insistente in rete vede per fatto l’accordo per la cessione della società in favore dell’avvocato Giovanni Palma, di origini giuglianesi ed affermato tributarista con studio a Napoli, Roma, Milano e Londra. Palma ha avuto diverse esperienze dirigenziali nel mondo del calcio, fino alla presidenza del Sora Calcio acquisita nella precedente stagione. A confermarlo è la stessa società giuglianese che con un comunicato ha ufficializzato l’accordo.

Il legame tra professione e sport ha portato l’avvocato a fondare un’organizzazione che condivida gli ideali di rispetto delle regole del gioco, ma soprattutto dell’avversario, ovvero la Fondazione Fair Play, della quale è presidente.

Dopo la scomparsa dell’amato patron Salvatore Sestile le vicende del Giugliano Calcio hanno assunto connotati sempre più preoccupanti. Le ultime sconfitte, l’addio tutt’altro che indolore con i “senatori” dello spogliatoio e l’interruzione dell’Agovino-bis lasciavano presagire ciò che in città si vociferava da diverso tempo e che oggi pare aver assunto i crismi dell’ufficialità. Non è ancora chiaro se Luigi e Gaetano Sestile resteranno comunque nel quadro societario o se quella di Palma è una acquisizione totale delle quote.