Lutto a Napoli: Martina muore a soli 24 anni, era al quarto mese di gravidanza

Lutto a Napoli: Martina muore a soli 24 anni, era al quarto mese di gravidanza

“Quando ti telefona una madre che ha perso la figlia, per un inspiegabile destino, ti senti raggelare il sangue e le sue lacrime al telefono come le mie gridano perché tutto questo?”, racconta un consigliere comunale


NAPOLI – Napoli piange una giovane madre incinta. Martina Palumbo è infatti deceduta a soli 24 anni. La ragazza era al quarto mese di gravidanza e quindi, purtroppo, anche il piccolo che portava in grembo è morto. A darne notizia è il consigliere comunale Pino De Stasio. Questo il suo post sui social:

“Un angelo, che ho visto nascere, è andata via, la dolcissima Martina. In grembo aspettava un bambino ed era al quarto mese. Non si immagina il dolore che provo io e la mia famiglia, per una giovane amica che a 24 anni non c’è più. Suo nonno Gennaro e sua nonna Titina, storici ristoratori dell’omonima trattoria a Santa Chiara, hanno per decenni portato avanti una famiglia felice con Carmine, Maria e Roberto.

Quando ti telefona una madre che ha perso la figlia, per un inspiegabile destino, ti senti raggelare il sangue e le sue lacrime al telefono come le mie gridano perché tutto questo?

Penso a Bruno, il padre, che ha perso il suo amore più grande, Martina, come farà? Siamo tutti vittime di lutti ingiusti.

Il conforto però di una comunità che vi vuole bene e vi stringe al cuore, pieno di amore e solidarietà, non vi lascerà mai soli. Martina saluta i nostri cari che insieme a te splendono per sempre, e tu più di tutti”.