Lutto in Campania: addio a Veronica, morta a 45 anni dopo una lunga battaglia

Lutto in Campania: addio a Veronica, morta a 45 anni dopo una lunga battaglia

La sorella: “Hai capito sempre tutti, cercavi di consolare, di strappare un sorriso, io non credo che qualcuno abbia mai capito te allo stesso modo, neanche io”


SANTA MARIA CAPUA VETERE/MADDALONI – Lutto nel casertano per la morte di una giovane madre. Aveva 45 anni Veronica Sanges ed era ricoverata all’ospedale di Maddaloni a causa di un male che la tormentava da tempo. Veronica era di Santa Maria Capua Vetere. Numerosi i messaggi di cordoglio sui social.

“Pensavo che mi saresti stata sempre accanto, che saremmo riuscite a tornare a fare le cose che facevamo prima insieme. Erano tre anni che pregavo per questo. Hai capito sempre tutti, cercavi di consolare, di strappare un sorriso, io non credo che qualcuno abbia mai capito te allo stesso modo, neanche io. Ho passato tanto tempo a chiedermi perché tutte a te, io non avrei resistito un secondo, non sarei riuscita a pazientare nelle attese e negli stalli della tua vita.

Ogni volta che avevo uno sprazzo di felicità, oppure di normalità non riuscivo a goderle perché sapevo che per te non c’era niente di tutto ciò. Avrei dato qualunque cosa per alleviare te, almeno una delle tante volte che sei stata messa alla prova e invece no, continuavano ad infierire.

So che esiste il Paradiso e so anche che la gente che ho visto pregare per te è tanta e ti ha solo aiutato a spalancare quelle porte che tu hai aperto con le tante vicissitudini passate qui sulla terra. Io sto bene se tu stai bene, mi dispiace solo di non poter aver fatto di più per te, ma cercherò di essere alla tua altezza. Ti amo immensamente sorellina mia Vola, balla, canta, ama, viaggia e respira e ogni tanto vieni da me solo per dirmi che stai bene”.