Movida selvaggia a Napoli, raffica di multe a giovanissimi

Movida selvaggia a Napoli, raffica di multe a giovanissimi

Sorpresi a consumare bevande alcoliche nei pressi dei locali e senza rispettare il distanziamento sociale


NAPOLI – Ieri sera gli agenti del Commissariato San Ferdinando hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nella zona di Chiaia e dei “baretti”. Durante l’attività sono state identificate 92 persone, controllati 22 veicoli di cui 8 motoveicoli, e contestate 3 violazioni del Codice della Strada per divieto di sosta; inoltre, sono state sanzionate 12 persone per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché sorprese a consumare bevande alcoliche nei pressi dei locali e senza rispettare il distanziamento sociale.

Inoltre, in via Nicola Nisco e in via Riviera di Chiaia, i poliziotti hanno bloccato e denunciato due napoletani con precedenti di polizia già sottoposti a Dacur (divieto di accesso alle aree urbane) poiché stavano svolgendo nuovamente l’attività di parcheggiatori abusivi e per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.

Infine, sono stati identificati e sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19 diciannove minorenni che, lo scorso 9 gennaio, avevano creato un assembramento in via Carducci.

COMUNICATO STAMPA