Napoletano, 1500 artifizi pirotecnici in auto: denunciata 35enne

Napoletano, 1500 artifizi pirotecnici in auto: denunciata 35enne

Le accuse sono di fabbricazione o commercio abusivi di materie esplodenti


SAN GIOVANNI BARRA – L’altro ieri gli agenti del Commissariato San Giovanni-Barra, durante il servizio di controllo del territorio, hanno fermato in via Bernardo Quaranta una donna a bordo di un’auto in cui hanno rinvenuto due buste contenenti 1500 artifizi pirotecnici di categoria F1e F2 per i quali non aveva l’autorizzazione alla vendita. Inoltre, hanno rinvenuto 9 “botti” artigianali illegali.

La donna, una 35enne napoletana, è stata denunciata per fabbricazione o commercio abusivi di materie esplodenti e sanzionata per inottemperanza alle misure anti Covid-19. Inoltre, durante i controlli tesi al contrasto della vendita di “botti” illegali,  in corso IV Novembre hanno sequestrato altri 700 artifizi pirotecnici rinvenuti in strada.