Nonno ruba barrette di cioccolato per i nipoti, il gesto dei carabinieri lascia tutti commossi

Nonno ruba barrette di cioccolato per i nipoti, il gesto dei carabinieri lascia tutti commossi

Un episodio di incredibile dimostrazione d’umanità è quello che si è verificato in una nota catena di discount


VENEZIA – Decisamente fuori dagli schemi l’episodio che ha visto coinvolto un anziano signore residente a Venezia, in Veneto, che si è reso responsabile di un atto illecito, ma per far del bene a qualcuno che per lui contava davvero tanto, i suoi nipotini. Il fine giustifica i mezzi? Questo è quello che si sono chiesti i carabinieri della Questura di Mirano (Venezia), quando hanno constatato il fatto che il nonno avesse deciso di oltrepassare le casse del supermercato senza pagare alcune barrette di cioccolato che aveva prelevato in una filiale di una nota catena di discount. “Sono per i miei nipotini che stanno per uscire da scuola, io non ho soldi”, è stata questa la giustificazione dell’uomo.

Alla fine, né il negoziante né i militari hanno deciso di sporgere denuncia contro il soggetto in questione, ma si sono limitati solo a richiamarlo sulla gravità del gesto, pagando così loro il conto della merce, poi lasciata all’anziano. Costernato, l’uomo ha poi deciso di ringraziare pubblicamente, non senza commozione, i militari, promettendo di non farlo più.