Nuova zona bianca: cos’è, come funziona e come ci si può accedere

Nuova zona bianca: cos’è, come funziona e come ci si può accedere

La nuova area potrebbe essere introdotta con il nuovo Dpcm che entrerà in vigore dal prossimo 16 gennaio


ITALIA – Sono ore caldissime quelle che sta vivendo il Governo in relazione alla gestione dell’emergenza Coronavirus, ed in particolare in relazione alla decisione su quali Regioni porre ed in quale zona. Dopo l’ultima mossa di porre tutta Italia in zona gialla fatta esclusione per Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto, con il nuovo Dpcm che entrerà in vigore a partire dal prossimo 16 gennaio potrebbe essere introdotta una nuova area di rischio: quella bianca.

Una Regione potrebbe trovarsi in questa fascia solo se caratterizzata da un indice Rt pari o inferiore a 0,5. Al momento però nessun territorio italiano si trova in questa condizione. Con la creazione eventuale di questa nuova fascia l’obiettivo del Governo, e più precisamente del ministro della Cultura Dario Franceschini (che è stato uno tra quelli che più hanno spinto per la messa in pratica dell’idea zona bianca), è anche quello di dare un segnale di speranza: se i parametri lo consentiranno in queste aree del Paese potrebbero infatti ripartire tutte le attività, comprese le scuole per ogni ordine e grado.