Rapina ai rider, un altro episodio a Napoli: 33enne colpito al volto dal calcio di una pistola

Rapina ai rider, un altro episodio a Napoli: 33enne colpito al volto dal calcio di una pistola

I balordi in pochi secondi si sono dileguati portandosi via il mezzo


NAPOLI – L’episodio accaduto a Gianni Lanciano, rapinato del suo motorino mentre svolgeva il proprio lavoro da rider, non è stato l’unico e solo caso di estorsione ai danni di questa categoria avvenuto a Napoli. Una situazione analoga si è verificata nei giorni scorsi: intorno alle 20, infatti, a via Terracina a Fuorigrotta, un altro rider viveva attimi di paura, venendo anche ferito al volto.

Il malcapitato, 33enne, è stato affiancato nei pressi dell’Ospedale San Paolo da un altro scooter: in pochi secondi, i balordi lo minacciavano puntandogli una pistola.

Il rider ha provato a difendere il suo motoveicolo ma è stato colpito con violenza al viso. I balordi in pochi secondi si sono dileguati portandosi via il mezzo.

Sui fatti indagano i poliziotti del commissariato Fuorigrotta.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK