Ristoratori in autostrada contro il Governo: la marcia Napoli-Roma per la ripresa delle attività

Ristoratori in autostrada contro il Governo: la marcia Napoli-Roma per la ripresa delle attività

Continuano ad aumentare le auto che affollano la strada e rallentano in traffico, l’obiettivo è quello di obbligare il Governo alla riapertura o ad attuare misure alternative


NAPOLI – Sono circa un centinaio le auto che affollano l’autostrada A1 in direzione Roma, intente a rallentare il traffico, e continuano ad essere raggiunte da altri manifestanti. Il singolare corteo è stato organizzato dai ristoratori con l’obiettivo di obbligare il governo all’immediata ripresa delle attività o a provvedere con misure alternative adeguate e immediate.

La manifestazione non è un caso isolato, infatti ha già raccolto 50mila adesioni da tutta Italia anche l’iniziativa social “ioapro”, che invita i ristoratori a restare aperti a partire dal 15 gennaio, contro le restrizioni anti-Covid imposte dal Governo.

Fonte foto: pagina Facebook: “Ciò che vedo in città. Smcv”