Roberta uccisa dal fidanzato a 17 anni, oggi l’udienza di convalida del fermo per Pietro

Roberta uccisa dal fidanzato a 17 anni, oggi l’udienza di convalida del fermo per Pietro

Attesa inoltre sempre per oggi la data in cui verrà effettuata l’autopsia sul corpo della giovane


PALERMO – Si terrà oggi l’udienza di convalida del fermo di Pietro Morreale, il ragazzo di 19 anni di Caccamo (Palermo) accusato di avere ucciso la fidanzata, Roberta Siragusa di 17 anni. Il giovane si trova rinchiuso nel carcere ‘Burrafato’ di Termini Imerese (Palermo). Oggi si dovrebbe sapere quando sarà eseguita l’autopsia sul corpo di Roberta Siragusa. Gli avvocati di Pietro Morreale hanno presentato una richiesta di incidente probatorio. I legali chiedono che sia il gip a nominare un consulente terzo per eseguire l’autopsia. Un consulente che non sia della procura. All’esame irripetibile prenderanno parte anche i consulenti della difesa, della procura e anche i rappresentanti della vittima.

In particolare sono in corso dei rilievi dei Ris dei Carabinieri in un terreno adiacente il campo sportivo di Caccamo (Palermo) a poche centinaia di metri di distanza dal luogo di ritrovamento del cadavere di Roberta Siragusa. Il corpo senza vita della ragazza, parzialmente bruciato, è stato trovato domenica mattina proprio su indicazione dello stesso fidanzato. Seguiranno aggiornamenti.