Terrore a Melito, assalto al furgone portavalori fuori la Posta: bottino da 50mila euro

Terrore a Melito, assalto al furgone portavalori fuori la Posta: bottino da 50mila euro

La banda era composta da 4 persone col volto travisato e armati di pistola si sono fatti consegnare il bottino


MELITO – Assalto ad un furgone portavalori nei pressi dell’ufficio postale di Melito. I fatti sono avvenuti questa mattina alle 8.30, quando 4 persone col volto travisato avrebbero atteso l’arrivo del furgone e son entrati in azione appena hanno visto la guardia giurata prendere i soldi da portare all’ufficio postale. Al vigilante è stata sottratta la pistola sotto la minaccia di un fucile.

Una volta commesso il colpo sono scappati via, il bottino è di circa 50mila euro ma, come precisato dal Maggiore Loconte, comandante della tenenza di Marano, è ancora da quantificare con esattezza. Sul raid indagano i carabinieri della locale tenenza ed i colleghi di Marano. Acquisite le immagini delle telecamere all’esterno dell’ufficio postale.