Tragedia nel napoletano: incendio in giardino, Teresa muore a 31 anni

Tragedia nel napoletano: incendio in giardino, Teresa muore a 31 anni

Dopo lo spegnimento delle fiamme e le prime cure, le sue condizioni sono apparse subito disperate per le gravi ustioni su tutto il corpo


CASTELLAMMARE DI STABIA –  Tragedia nel pomeriggio di ieri in provincia di Napoli. La disperata corsa al Centro Grandi Ustionati dell’ospedale Cardarelli di Napoli è stata vana per Teresa Ranieri, una 31enne stabiese, morta subito dopo il ricovero.

Ieri pomeriggio,- come riportato da ilmattino.it – polizia e carabinieri sono stati allertati dal 118 e dai vigili del fuoco, che erano intervenuti per soccorrere una donna in fiamme nel giardino di casa, nella periferia di Castellammare di Stabia. Dopo lo spegnimento delle fiamme e le prime cure, le sue condizioni sono apparse subito disperate per le gravi ustioni su tutto il corpo, ma è stato disposto l’immediato trasferimento in ospedale.

Le forze dell’ordine stanno eseguendo ulteriori accertamenti per comprendere la dinamica dei fatti e se si sia trattato di un incidente domestico o di un suicidio. La ragazza – come riportato da stabianews.it – viveva in casa sola con la madre, la pista più accreditata è quella di un gesto estremo.