Tragico incidente sul lavoro: Giorgia, giovane madre, muore a soli 26 anni

Tragico incidente sul lavoro: Giorgia, giovane madre, muore a soli 26 anni

La giovane si trovava su una scala, ha messo il piede in fallo ed è caduta, battendo violentemente la testa su uno spigolo. Lascia due bambini


LECCE – Ennesima tragedia sul lavoro.  Una tragica fatalità ha spento per sempre la giovane vita di Giorgia Sergio, giovane mamma di 26 anni. Lo scorso giovedì il terribile incidente: la ragazza, che lavorava per una ditta di pulizie, era salita su una scala per effettuare delle pulizie all’interno di un bar a Martignano, in provincia di Lecce.

Mentre si trovava sulla scala, ha messo il piede in fallo ed è caduta, battendo violentemente la testa su uno spigolo. Immediati sono scattati i soccorsi. Trasferita in un primo momento all’ospedale di Scorrano, nello stesso nosocomio è stata poi sottoposta ad un intervento d’urgenza.

Considerata la gravità delle sue condizioni – come riporta lettoquotidiano.it – si è reso necessario il trasferimento all’ospedale di Bari. Per Giorgia Sergio però non c’è stato nulla da fare, nonostante il tentativo dei medici di salvarle la vita. La giovane è deceduta dopo 3 giorni di agonia nell’ospedale del capoluogo.

Numerosi i messaggi sui social per ricordarla.  Giorgia Sergio lavorava per una ditta di pulizie ed aveva un regolare contratto.

La 26enne lascia due bimbi piccoli.

Sulla sua morte sono ora in corso le indagini dei Carabinieri di Calimera. Al momento non risultano persone indagate. Quello che è accaduto alla giovane mamma di Martignano sembra essere una tragica fatalità.