Trasforma la sua abitazione in laboratorio di capi contraffatti: nei guai 46enne

Trasforma la sua abitazione in laboratorio di capi contraffatti: nei guai 46enne

Sotto sequestro anche accessori, loghi di noti marchi della moda, una pressa, due macchine per cucire utilizzate per confezionare i prodotti


NAPOLI – I carabinieri del nucleo operativo della compagnia stella hanno denunciato un 46enne di origini senegalesi per ricettazione ed introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi.
Durante una perquisizione nella sua abitazione di Via Firenze i militari hanno rinvenuto e sequestrato oltre 3200 capi di abbigliamento con marchi contraffatti. Sotto sequestro anche accessori, loghi di noti marchi della moda, una pressa, due macchine per cucire utilizzate per confezionare i prodotti e due pendrive nelle quali erano stipati centinaia di loghi digitali e grafiche da utilizzare per la contraffazione.