Trema ancora il Sud Italia, nuova scossa di magnitudo 3.2

Trema ancora il Sud Italia, nuova scossa di magnitudo 3.2

Il sisma è stato avvertito anche in Campania


BASILICATA – Il Sud Italia non smette di tremare. Oggi, 14 gennaio 2021, i sismografi hanno registrato un’altra scossa di magnitudo ML 3.2, che è avvenuto in un’area a 6 km NE da Lagonegro (in provincia di Potenza) poco dopo le 13:15, con coordinate geografiche (lat, lon) 40.1715.79 ad una profondità di 268 km. L’evento sismico è stato avvertito indistintamente in tutto il potentino, ma varie segnalazioni sono giunte anche dalla Campania, in modo particolare da Sapri e dalla zona Vallo della Lucania, in provincia di Salerno. Fortunatamente al momento non si registrano danni a cose e a persone.