“Una parte della raccolta fondi sarà donata in beneficenza”, la decisione di Gianni

“Una parte della raccolta fondi sarà donata in beneficenza”, la decisione di Gianni

In poche ore sono stati raccolti più di 11mila ero per ricomprare la moto alla vittima


NAPOLI – Gianni decide di donare una parte della raccolta fondi in beneficenza. A confermarlo è Vincenzo Perella, organizzatore della raccolta fondi, che attaraverso i social ha fatto sapere: “Eccomi con Gianni !! Ha accettato il 50% dei fondi a lui dedicati ed il restante in beneficenza ad associazioni che nei prossimi giorni vi saranno indicate !! Ancora un forte Grazie a voi”

La raccolta era partita a seguito della diffusione delle immagini del  video della rapina avvenuta a calata Capodichino ai danni del rider napoletano di 52 anni. In poche ore sono stati raccolti più di 11mila ero per ricomprare la moto alla vittima della violenta rapina. Tra i donatori c’è anche un calciatore: Mohamed Fares, calciatore algerino della Lazio che ha donato 2500euro. Tanti in queste ore gli attestati di stima per il suo gesto.

Ma grazie alle serrate immagini della Polizia sono stati tratti in arresto i malviventi e recuperato lo scooter