Agenda Digitale a Giugliano, tutte le iniziative per una città 2.0. Parla l’assessore Mallardo

Agenda Digitale a Giugliano, tutte le iniziative per una città 2.0. Parla l’assessore Mallardo

Certificati in edicola, pagamento dei tributi da casa e invio delle multe via PEC tra le novità


GIUGLIANO – Una città che sappia guardare al futuro garantendo a tutti accessibilità ai servizi innovativi. Questo l’obiettivo dell’amministrazione Pirozzi a Giugliano illustrato oggi in consiglio comunale attraverso le linee guida programmatiche per il quinquennio 2020-2025 approvate dall’assise cittadina. Ne abbiamo parlato stamattina con l’assessore all’Agenda Digitale Francesco Mallardo.

GUARDA L’INTERVISTA

Mallardo aveva anche illustrato le tante iniziative attraverso un post su Facebook:

🖥 Le tecnologie digitali ed informatiche trovano numerosissime applicazioni in tanti campi. Nella pubblica amministrazione risultano determinanti per semplificare le procedure, così da rendere più agevole la vita ai cittadini.
👌 Tra le varie deleghe attribuitemi dal sindaco Pirozzi, come assessore al comune di Giugliano, vi è quella all’Agenda Digitale. Fui proprio io a chiederla, ritenendo di poter fare molte cose utili ed interessanti.
👍A distanza di 3 mesi, i primi risultati concreti delle azioni messe in campo, di concerto con tutta l’amministrazione, cominciano a vedere la luce:
✅ Dopo l’approvazione a dicembre, in Consiglio Comunale, della delibera sulle convenzioni per il rilascio dei certificati anagrafici da parte di Edicole e Tabaccherie, pochi giorni fa è stata pubblicata la manifestazione di interesse a cui tutti i tabaccai ed edicolanti interessati possono aderire. In poco tempo verranno autorizzati e messi in condizione di poter stampare i certificati ai cittadini che ne faranno richiesta. Finalmente, tanti Giuglianesi eviteranno noiose code e rischiosi assembramenti presso gli uffici comunali. Ho già chiesto alla società che cura i servizi informatici comunali SPC Cloud, di prevedere sul portale dell’Ente, una applicazione tramite la quale ogni cittadino, digitando il proprio indirizzo di residenza, potrà venire a conoscenza del negozio più vicino dove potrà recarsi per richiedere il certificato.
✅ In settimana porterò all’approvazione in Giunta, la delibera che elimina il pagamento dei diritti di segreteria per chi, soprattutto gli studi professionali, tali certificati, previa registrazione al sito comunale o accesso tramite SPID, vuole stamparseli da casa o studio proprio. Velocizzato pure l’iter, che prima impiegava anche 2-3 giorni per l’invio del certificato al richiedente. Il che rendeva la cosa pressoché inutile. Oggi, invece, tramite il collegamento ad ANPR, la stampa avviene in tempo reale.
✅ Da stamattina sarà possibile prenotare, tramite un link, che ho fatto predisporre sul sito del Comune di Giugliano, l’appuntamento per fare la Carta di Identità Elettronica. Basta cliccare sul tasto “SERVIZI ONLINE” e poi procedere in maniera intuitiva. Tanti cittadini lamentavano il fatto di trovare l’apposito numero di telefono occupato o di non ricevere risposta. Con questo sistema abbiamo risolto il problema. Sarà possibile prendere l’appuntamento per tutti i lunedì ed i giovedì pomeriggio dalle 15:00 alle 17:00, sia per l’ufficio di Giugliano centro che per quello di Lago Patria. Per tutte le mattine, dal lunedì al venerdì, invece, si continua con la fila presso l’ufficio apposito.
✅ Prima di fine mese sarà attiva la modalità di pagamento chiamata PagoPA. Attraverso cui i cittadini accedendo al servizio, previa identificazione con sistema SPID o CIE (Carta di identità elettronica), potranno pagare comodamente da casa tutti i tributi comunali e le multe.
✅ Appena predisposto un provvedimento amministrativo che consentirà la notifica dei verbali fatti dalla Polizia Municipale, tramite PEC, così che i possessori di casella di posta certificata, potranno risparmiare quei fastidiosi diritti di notifica, pari a circa 10 euro per ciascuna contravvenzione.
✅ Sto lavorando ad un progetto innovativo, futuristico, che vedrà la luce nei prossimi mesi: l’allocazione di due “Sportelli digitali al cittadino”, di cui uno in fascia costiera. Tali sportelli attraverso tecnologie di telelavoro e QRCode, permetteranno ai cittadini di collegarsi con gli uffici comunali o con quelli dei servizi esternalizzati, per chiedere informazioni circa tributi, cartelle esattoriali ed altri tipi di informazioni, senza doversi più recare al comune.
✅ A breve proporrò di bandire un “concorso di idee” per giovani laureandi e laureati Giuglianesi, per la creazione di un logo ed un naming, da mettere sul portale comunale. Un logo sotto cui raggruppare tutti i servizi digitali utili ai cittadini, da affiggere anche presso tutte le attività commerciali dove é possibile fruire di tali servizi. Così che siano facilmente individuabili. Un modo per rendere partecipi tanti giovani concittadini e tramite una piccola borsa di studio, poter contribuire al prosieguo formativo per qualcuno di essi.
✅ Abbiamo aderito al progetto con la Direzione Generale Archivi del Ministero Beni Culturali ed avviata la digitalizzazione dei registri di stato civile, parte storica, dal 1866 al 1950. Così da avere, a costo zero per il comune, la conservazione digitale di un enorme patrimonio documentale, che consentirà la ricostruzione della storia della nostra città, attraverso la genealogia delle famiglie Giuglianesi ed ottenere informazioni sulle fonti. Il tutto attraverso la rivisitazione degli antichi registri di stato civile (nascite, matrimoni e morte). Conoscere meglio il proprio passato aiuta ad avere anche una migliore visione del futuro.
👍 Queste sono alcune delle iniziative che questa amministrazione sta realizzando. Le prime di una lunga serie, sulla strada del netto e tangibile cambiamento che l’amministrazione Pirozzi ha promesso e sta perseguendo.