Aversa, violenta lite nel Parco Pozzi tra proprietari di cani: 20enne ferito

Aversa, violenta lite nel Parco Pozzi tra proprietari di cani: 20enne ferito

La lite è avvenuta per futili motivi, l’uomo ha aggredito ripetutamente il giovane


AVERSA – Lite per futili motivi all’interno del Parco Pozzi di Aversa. Due proprietari di cani, un giovane 20enne di Aversa e un 50enne di Cesa, mentre portavano a spasso i propri cani, si sono scontrati pesantemente, prima parole grosse e insulti poi minacce ed infine una vera e propria aggressione fisica nella quale ha avuto la peggio il 20enne, che è stato colpito ripetutamente dal 50enne, tanto che è stato necessario l’intervento della Polizia del Commissariato di Aversa diretto dal dr. Gallozzi per fermare l’uomo. Questi è stato arrestato per aggressione. Infatti il 20enne a seguito delle percosse ricevute ha riportato lesioni, frattura del setto nasale e altri danni, il 50enne aggressore è finito ai domiciliari. Ieri si è tenuta l’udienza per direttissima e per P.R. il Giudice del Tribunale di Napoli Nord ha disposto la revoca dei domiciliari e rinviato l’udienza a marzo.