Bimbo di 2 anni ucciso a Castelvolturno: arrestato l’assassino, era il compagno della madre

Bimbo di 2 anni ucciso a Castelvolturno: arrestato l’assassino, era il compagno della madre

Il fermo è avvenuto su ordine della Procura di Santa Maria Capua Vetere; ora l’uomo dovrà rispondere di omicidio aggravato


CASTELVOLTURNO – Risaliva a due giorni fa una notizia che aveva lasciato indignata tutta la comunità di Castelvolturno e non solo, secondo la quale un bimbo appartenente ad una delle comunità di extracomunitari della zona era stato ucciso a soli 2 anni dal compagno della madre. Niente aveva potuto fare quest’ultima quando, al ritorno da lavoro, aveva trovato il piccolo a casa con il volto tumefatto e pieno di sangue: l’aveva portato di corsa al Pronto Soccorso dell’ospedale di Pineta Grande, ma i medici non hanno potuto salvare la vita del bambino.

Ebbene a distanza di meno di 48 ore Omar Solo, 29enne immigrato ghanese, pare senza regolare permesso di soggiorno, è stato arrestato su ordine della Procura di Santa Maria Capua Vetere, e dovrà rispondere di omicidio aggravato e maltrattamenti. L’uomo avrebbe commesso l’omicidio a mani nude e probabilmente con l’aiuto di un oggetto conducente, sono queste le prime risultanze di un esame esterno effettuato sulla salma. La madre ha raccontato ai carabinieri di Mondragone di essere stata maltrattata anche lei più volte.