Campania, al via una raccolta fondi per Pasquale: il 22enne è affetto da un linfoma

Campania, al via una raccolta fondi per Pasquale: il 22enne è affetto da un linfoma

“Vive con la mamma ed il fratello – spiegano gli amici – e l’unica entrata che hanno è proprio la sua cassa integrazione”


BENEVENTO – Un ragazzo Sannita, giovanissimo, si è ritrovato a lottare con un brutto male, assieme alla sua famiglia. Per Pasquale, 22 anni, si è aperta una raccolta fondi. Una battaglia che richiede tanta forza, ma anche risorse economiche, per questo è stata lanciata una raccolta, dove chi può, potrà aiutare il ragazzo e la sua famiglia.

Questo l’appello degli amici:

«Pasquale ha 22 anni e sempre stato un ragazzo molto gentile e solare, nonostante non abbia avuto una vita molto tranquilla come la maggior parte dei ragazzi della sua età. Tre mesi fa, dopo un malore, la corsa in ospedale i dottori gli hanno confermato una terribile diagnosi : linfoma di hodgkin leucemia di primo stadio.. così è arrivato per lui il momento di scendere in battaglia e combattere. È iniziata così la sua guerra quotidiana contro il cancro. Ha tanta forza ma la vita sembra remargli contro ancora una volta, in quest’ultimo periodo la casa dove abitavano è stata venduta e la famiglia è stata costretta a cambiare casa, in un momento molto delicato per lui. Con lui vive sua mamma e il fratello più piccolo, ma l’unica entrata al momento è proprio quella di Pasquale con la sua cassa integrazione, lui lavorava al bingo di Roma ma data l’emergenza è un bel po’ che non lavora ed il suo contratto ha scadenza a giugno…. vi chiedo di unirci tutti e dare una speranza ad un ragazzo che merita tanto »

CLICCA QUI PER EFFETTUARE LA DONAZIONE