Campania, gioia per nonna Rosina: sconfigge il Covid a 100 anni

Campania, gioia per nonna Rosina: sconfigge il Covid a 100 anni

Purtroppo, 8 anziani della stessa casa di cura, sono deceduti a causa del Coronavirus


SALERNITANO – Una bella notizia nel salernitano: nonna Rosina, alla soglia dei 100 anni, è riuscita a sconfiggere il Covid. L’anziana ha vinto la sua battaglia ed è tornata a Novi Velia: era stata, infatti, tra coloro che erano risultati positivi all’interno di una casa per anziani del centro. Era stata poi ricoverata presso l’ospedale San Luca di Vallo della Lucania.

Una storia molto toccante, un simbolo di speranza per coloro che ogni giorno sperano di guarire dal Coronavirus. Come riporta “Il Mattino”, Nonna Rosina è risultata negativa dopo 34 giorni da quando le era stato riscontrato il contagio da Covid. In ospedale è arrivata lo scorso 18 gennaio fino a quando, due giorni fa, non è stata dimessa e ha fatto ritorno dove prima risiedeva.

Anche altri 30 anziani, che alloggiavano nella stessa struttura, avevano contratto il virus: purtroppo 8 tra questi non sono riusciti a superare la fase della malattia e sono deceduti.