Campania, troppi positivi al Covid: comune finisce in lockdown

Campania, troppi positivi al Covid: comune finisce in lockdown

Il primo cittadino ha emanato una ordinanza dopo aver “preso atto dell’allarmante aumento del numero di soggetti positivi al covid”


CASTELPAGANO (BENEVENTO) – Chiusi bar, ristoranti, pizzerie, agriturismi, barbieri, parrucchieri, estetisti e il mercato settimanale, oltre alle scuole: sono le misure attuate per contrastare il diffondersi del covid a Castelpagano (Benevento) su disposizione del sindaco del piccolo centro sannita, Giuseppe Bozzuto.

Il primo cittadino ha emanato una ordinanza dopo aver “preso atto dell’allarmante aumento del numero di soggetti positivi al covid” in seguito ad uno screening effettuato sugli alunni delle scuole materne, elementari e medie che ha portato alla scoperta di più di trenta positivi. Le attività rimarranno chiuse fino al 15 febbraio. Bozzuto ha ordinato anche il divieto di soffermarsi in piazze, larghi e parchi pubblici.