Challenge TikTok, bambina tenta di impiccarsi nel bagno della scuola: salvata in extremis dalle maestre

Challenge TikTok, bambina tenta di impiccarsi nel bagno della scuola: salvata in extremis dalle maestre

La piccola ha, poi, ammesso di aver cercato di emulare la folle sfida lanciata sui social


LECCE – Continuano a giungere notizie di ragazzini e ragazzine che perdono la vita, o quasi, a causa di un assurdo trend che sta spopolando sul noto social Tik Tok. Questa volta a tentare la morte, una bambina di 9 anni originaria della Puglia.

L’accaduto, infatti, ha avuto luogo a Lecce, durante l’orario scolastico. La bambina, dopo aver chiesto il permesso alla maestra di potersi recare in bagno, ha  provato a prendere parte alla folle challenge lanciata sul social di origine cinese.

La ragazza, nel bagno, si è legata una corda alla gola ed è salita su una sedia. Qui fortunatamente, è stata notata da alcune compagne di scuola che hanno immediatamente allertato il personale scolastico. Rapido è stato l’intervento delle maestre che sono riuscite a trarre in salvo la bambina. Quest’ultima ha, poi, confessato di aver voluto emulare proprio la terribile sfida social.

Fortunatamente l’accaduto ha avuto un lieto fine, ma solo pochi giorni fa, sempre in Puglia, precisamente a Bari, un bambino sempre di 9 anni è stato trovato morto dai genitori proprio per aver provato di emulare la challenge. Questo terribile fenomeno, che si sta verificando in tutte le Regioni, sta spaventando genitori e non solo.