Colpito al volto dal calcio di una mucca: uomo ricoverato in gravi condizioni a Napoli

Colpito al volto dal calcio di una mucca: uomo ricoverato in gravi condizioni a Napoli

L’allevatore è stato colpito improvvisamente dall’animale mentre si trovava all’interno della stalla aziendale


SALERNITANO/NAPOLI – Un uomo di 36 anni originario di Sanza, nel Salernitano, è ricoverato al Policlinico Federico II di Napoli in gravi condizioni dopo essere stato colpito al volto da una mucca: l’uomo ha riportato gravissime ferite alla mascella, ad un occhio, ed è stato portato nel reparto di chirurgia maxillo-facciale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria del Nuovo Policlinico della Federico II di Napoli, dove verrà sottoposto a diverse operazioni.

La vicenda è accaduta a Sanza: l’uomo, un allevatore di 36 anni, è stato improvvisamente colpito al volto dal calcio di una mucca, mentre si trovava all’interno della stalla aziendale. Un colpo violentissimo in pieno volto, soccorso inizialmente dai colleghi, è stato portato prima all’ospedale Luigi Corta di Polla, ma le sue condizioni sono apparse subito gravi ed hanno costretto il personale medico sanitario a disporne subito il trasferimento a Napoli, presso il Nuovo Policlinico dove è stato portato nel reparto di chirurgia maxillo-facciale: ha riportato gravissime ferite alla mascella, ad uno zigomo e ad un occhio.