Controlli a tappeto dei Carabinieri a Napoli: 3 arresti e 5 denunce

Controlli a tappeto dei Carabinieri a Napoli: 3 arresti e 5 denunce

Sono stati sorpresi mentre cedevano ad un “cliente” un involucro contenente cocaina


BAGNOLI – Prosegue l’attività  dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli nel controllo del territorio. Grande sforzo compiuto nei quartieri Pianura, Soccavo e rione Traiano, dove i militari della Compagnia Bagnoli hanno controllato oltre 165 persone – 67 pregiudicati – e 78 veicoli. Arrestate tre persone per spaccio di stupefacenti: Roberto Antonio Tarasco (cl.87), Cristiano Tarasco (cl. 88) e Antonio D’Angelo (cl. 79), tutti già noti alle Forze dell’Ordine.

Sono stati sorpresi mentre cedevano ad un “cliente” un involucro in cellophane contenente 1 grammo di cocaina in cambio di denaro. Perquisiti, sono stati trovati in possesso di altri 8 grammi di cocaina, 5 di hashish, 2765 euro in contante ritenuto provento illecito e materiale per il confezionamento delle dosi.

Gli arrestati sono stati tradotti al carcere di Poggioreale. 4 persone sono state denunciate per furto aggravato: nelle loro abitazioni erano stati praticati allacci per la corrente elettrica senza il filtro del contatore, causando rilevazioni falsate dei consumi.

Un 20enne di Soccavo  è stato, invece, denunciato per guida senza patente. 3 le persone segnalate alla Prefettura per assunzione di stupefacenti e 7 quelle sanzionate per violazioni alla normativa anticontagio. I controlli continueranno anche nei prossimi giorni