Coronavirus, focolaio in una scuola nel napoletano: muore la prof Fortuna

Coronavirus, focolaio in una scuola nel napoletano: muore la prof Fortuna

Positivi, nei giorni scorsi, 3 alunni, 5 insegnanti, tra cui la deceduta, ed un collaboratore scolastico


BOSCOREALE/TORRE DEL GRECO/NOLA – Ancora una vittima tra gli insegnanti a causa del Coronavirus. Il Covid ha stroncato, purtroppo, la professoressa Fortuna Longo, 61 anni. La docente era di Boscoreale ma insegnava nell’istituto comprensivo «Falcone-Scauda» di Torre del Greco, presso il complesso “Conte”. Era ricoverata all’ospedale di Nola. La sua scuola fu chiusa, lo scorso primo febbraio, dopo la nascita di un focolaio che interessò 3 alunni, 5 insegnanti, tra cui la Longo, ed un collaboratore scolastico.

La madre della professoressa era deceduta soltanto 24 ore prima. Sconvolti familiari, amici e colleghi della donna. Fortuna lascia il marito,  Vincenzo Chiaravalle, e i due figli Gerardo e Grazia. Domani alle 10.30 la benedizione della salma nel cimitero di Boscoreale. La morte della prof ha destato allarme nel sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba, che per oggi alle 10:30 ha convocato il tavolo tecnico per il monitoraggio delle scuole assieme responsabile Asl Vincenzo Sportiello e l’assessore alla pubblica Istruzione Enrico Pensati.