Coronavirus, lutto tra le forze dell’ordine: muore il brigadiere Fiorenzo, aveva 56 anni

Coronavirus, lutto tra le forze dell’ordine: muore il brigadiere Fiorenzo, aveva 56 anni

Le sue condizioni si erano progressivamente aggravate. Era ricoverato in terapia intensiva


SPOLETO/PERUGIA – Lutto tra le forze dell’ordine a causa del Coronavirus. L’Umbria piange infatti per la scomparsa del brigadiere capo dei carabinieri Fiorenzo Meccariello, 56 anni, punto di riferimento della Compagnia carabinieri di Assisi. Ad annunciarlo, attraverso  un comunicato ufficiale,  l’Arma dei carabinieri. Meccariello era la “voce” della centrale operativa di Assisi. Era lui a coordinare le pattuglie sul territorio. Meccariello, come spiega il sindaco di Bastia Umbra Paola Lungarotti, era attivo anche nel sociale.

“Mi permetto – dice il primo cittadino – di riportare le parole di un ex-docente della scuola primaria U.Fifi: ‘Fiorenzo Meccariello era una persona speciale, un genitore attento e operativo, abbiamo purtroppo perso un amico che è stato un grande esempio per la Comunità per la sua disponibilità umana, per la sua schiettezza, per la sua voglia di cooperare, siamo profondamente commossi’.

Le condizioni di Meccariello si erano progressivamente aggravate. Era ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Spoleto.