Covid, Giugliano piange un’altra vittima: morta Pina Cimmino. Lutto al Liceo De Carlo

Covid, Giugliano piange un’altra vittima: morta Pina Cimmino. Lutto al Liceo De Carlo

Aveva 62 anni. Il marito Giovanni è il massaggiatore del Giugliano calcio.


GIUGLIANO – Aveva contratto il Covid e le sue condizioni avevano reso necessario il ricovero in terapia intensiva. Oggi, purtroppo, non ce l’ha fatta.

Giugliano piange un’altra vittima del virus. È Pina Cimmino, 62 anni, collaboratrice scolastica del liceo ‘De Carlo’.

Questo il dolore della dirigente dell’istituto:

“L’intera comunità del liceo De Carlo piange con grande dolore la scomparsa dalla cara signora Cimmino Pina. Siamo vicini alla sua famiglia per la straziante scomparsa della loro amata e dolce Pina. Mancherà a tutti noi
La Preside Carmela Mugione”.

Tanti i messaggi di cordoglio sui social per una donna conosciuta e molto amata. Come quello del Giugliano calcio:

“La FC Giugliano si stringe attorno al nostro massaggiatore Giovanni Russo per la prematura scomparsa della cara moglie Pina ed esprime le più sentite condoglianze per questa dolorosa perdita a Giovanni, ai figli e ai parenti tutti”.