Covid, picco di contagi nelle scuole della Campania: De Luca prepara l’ordinanza

Covid, picco di contagi nelle scuole della Campania: De Luca prepara l’ordinanza

Allo stato attuale ben 28 sindaci hanno chiuso le scuole


CAMPANIA – Altri 37 positivi (31 alunni e 6 prof) solo nelle scuole di Napoli. Un dato che verrà portato, questo pomeriggio nel vertice dell’Unità di crisi,  insieme a quelli provenienti dagli altri capoluoghi di provincia. Allo stato attuale ben 28 sindaci hanno chiuso le scuole, alcuni in blocco, altri solo le superiori, altri ancora infanzia, elementari e medie.

La curva dei contagi cresce e allo stesso modo anche la preoccupazione del governatore De Luca. L’assessore Lucia Fortini ha sottolineato: ” Non ci potrà essere solo una ordinanza relativa alla scuola, anche alla luce delle sentenze del Tar, come quella che ieri ha riaperto le scuole di Scafati chiuse dal sindaco fino al 20 febbraio”. La situazione è estremamente delicata, l’assessore ha aggiunto: “Il primo ciclo dubito che si possa toccare, semmai si potrebbero ipotizzare dei provvedimenti su base territoriale là dove ci sono più contagi”.

Non è detto che dalla riunione di questo pomeriggio possa uscire una ordinanza, anzi con molta probabilità potrebbe essere rinviata di 48 ore. “Una chiusura generalizzata non può reggere di fronte al Tar se non è accompagnata da altre scelte, nelle superiori c’è il 50% di studenti per classe in presenza e poi gli assembramenti per strada. È evidente che non si può solo pensare alla scuola senza considerare anche gli altri fattori di contagio”.