Covid, sindaco comunica tre morti in 24 ore nel napoletano

Covid, sindaco comunica tre morti in 24 ore nel napoletano

Calano invece i contagi e inoltre nell’ultima giornata sono state registrate 24 guarigioni


TORRE DEL GRECO – Tre morti in 24 ore tra i soggetti contagiati dal Covid-19. Non si arresta la strage legata alla pandemia a Torre del Greco, una delle città campana più seriamente colpite dall’emergenza sanitaria. Ad annunciare il nuovo, drammatico bollettino diffuso da Asl Napoli 3 Sud e unità di crisi regionale, è il sindaco Giovanni Palomba, al termine dell’aggiornamento al Centro operativo comunale.

A perdere la vita, stando a quanto ufficializzato attraverso una nota dal primo cittadino, sono stati A.A. di 94 anni, P.A. di 96 e T.M.R. di 72 anni. Sale così a 92 il bilancio complessivo dei decessi legati al Coronavirus, ben 72 dei quali registrati solo nella cosiddetta seconda ondata (che a Torre del Greco ha fatto la sua prima vittima lo scorso 23 ottobre).

Calano invece i contagi: a fronte di 17 nuovi casi di positività, infatti, nelle ultime 24 ore sono state registrate 24 guarigioni. Dati questi che portano il numero complessivo degli attuali infettati a 484, con 27 persone ospedalizzate.