Crolla edificio nel casertano: un anziano estratto dalle macerie

Crolla edificio nel casertano: un anziano estratto dalle macerie

La palazzina, composta dalla sola abitazione della vittima, è stata posta sotto sequestro in vista dei sopralluoghi per accertare le cause dello scoppio


CASERTANO – È successo ieri sera, a Sessa Aurunca, in provincia di Caserta, un edificio è parzialmente crollato in seguito ad un’esplosione, generata probabilmente da una perdita di gas da parte di una bombola difettosa. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco che sono riusciti ad estrarre dalla macerie un anziano che viveva nello stabile. L’uomo è stato poi affidato ai sanitari del 118. 

Al momento dello scoppio l’uomo si trovava da solo in casa ed è stato investito in pieno dal cedimento. I vigili del fuoco di Caserta hanno scavato tra le pietre fino a raggiungere l’anziano che, al momento del ritrovamento, era fortunatamente ancora in vita. L’esplosione ha abbattuto circa 70 metri quadri di superficie, generando 30 metri cubi di macerie.

La palazzina, composta dalla sola abitazione della vittima, è stata posta sotto sequestro in vista dei sopralluoghi per accertare le cause dello scoppio.